Attendere prego...


Edema maculare cistoide

24 Aprile 2017 by carmineciccarini2

Complicanza grave che può presentarsi dopo interventi di chirurgia oculare

L’edema maculare cistoide è uno dei problemi più gravi che possono verificarsi dopo interventi chirurgici oculari, specialmente dopo interventi di cataratta, determinando una grave compromissione visiva.

La causa dell’edema è la raccolta di liquido sottoretinico con aspetto spesso policistico con conseguente deformazione e sollevamento della retina centrale; questa complicanza tra l’altro è comune anche in patologie oculari come la trombosi venosa retinica, nelle vasculiti retiniche, nella retinopatia diabetica e nelle uveiti posteriori.

 

nell’esame OCT mostrato in figura si osserva la deformazione del profilo retinico con accumulo di liquido sottoretinico in spazi policistici
esame fluorangiografico di un’edema maculare cistoide; si osserva nella regione maculare un accumulo di fluoresceina con un aspetto policistico

Sintomi

I pazienti lamentano un notevole calo del visus, fotopsie (lampi di luce) e a volte visione dieformata delle linee

Diagnosi

La diagnosi viene effettuata inizialmente osservando il fundus oculi con lenti adatte, per poi effettuare un esame fluorangiografico e OCT; quest’utimo è sicuramente l’esame più efficace.

Terapia

La patologie può essere curata con iniezioni intravitreali di farmaci anti-VEGF da soli o in associazione con corticosteroidi, sempre per via intravitreale, a lento rilascio (6 mesi). (Octreotide, farmaco che tra l’altro viene utilizzato per la diminuzione delle trazioni nelle membrane epiretiniche).

Se i risultati non sono soddisfacenti bisogna considerare la possibilità di ricorrere alla vitrectomia che rimuove le menmbrane che fanno una azione trazionale sulla macula determinando edema.

Nei casi più gravi si può ricorrere all’uso di farmaci immunosoppressori che tuttavia presentano numerosi effetti collaterali.



Dr. Carmine Ciccarini

STUDIO DI PERUGIA:
Centro Diagnostico Laser Via M. Magnini 18
Tel. 075 5007094 – Tel. 339 2248541

STUDIO DI CHIUSI (In provincia di Siena):
Piazza XXVI Giugno 1944 N.4
Piano secondo
Tel. 339 2248541

STUDIO DI TERNI:
Servizi sanitari Via C. Battisti, 36
Tel. 0744 59513
Riceve il Mercoledì dalle 8.00 alle 19.00

P. Iva : 02169660541
carmineciccarini@libero.it

Privacy Policy e Cookies Policy

si4web

Carmine Ciccarini – MioDottore.it