Attendere prego...

retinop_sierosa-_centrale-1200x1200.jpg

Retinopatia sierosa centrale

4 Marzo 2017 by carmineciccarini

Detta anche Sindrome di Masuda, affezione oculare che comporta sollevamento della retina centrale (macula)

La retinopatia sierosa centrale è una malattia oculare in cui si ha un sollevamento della retina centrale(macula); ciò è dovuto ad  un accumulo di liquido sieroso nel neuroepitelio per una essudazione vascolare.

Di solito i soggetti colpiti sono giovani con attività piuttosto stressante (artigiani, industriali, studenti) fra 30 e 50 anni.

Diagnosi

Il paziente affetto da retinopatia di questo tipo lamenta riduzione visiva, distorsione delle linee e a volte dichiara di vedere una macchia fissa grigiastra centrale.

L’esame fondamentale è l’OCT ma anche la Fluorangiografia. Quest’ultima ci fa valutare il punto o i punti di fuga che corrispondono  alle sedi vascolari lesionate da dove esce il siero.

nella fluorangiografia si osservano alcuni punti di fuga; mostrati dalle frecce che rappresentano il locus minori resistentiae da dove fuoriesce il siero

In definitiva il fenomeno può essere paragonato ad un tubo della conduttura dell’acqua lesionato; in corrispondenza della perdita  il muro si macchia e diventa umido.  Accade lo stesso nella retina; dove è il punto di fuga, quindi il vaso lesionato, si ha una perdita di siero che solleva la retina. La FAG ci serve per valutare un eventuale uso focale del laser.

Trattamento

Ci sono forme che si risolvono in uno due mesi per evoluzione spontanea della patologia.

L’uso di cortisonici per via generale associato a vasoprotettori è di solito la prima forma di terapia da intraprendere.

Nei casi in cui ciò non risulti efficace è consigliato l’uso del laser, quando comunque il vaso danneggiato (punto di fuga) si trovi in posizione non pericolosa per la funzione visiva, o l’utilizzo di  farmaci anti VEGF per via endovitreale che hanno, per la mia esperienza, un ottimo risultato in una alta percentuale di casi e portano spesso ad una risoluzione rapida del problema.



Dr. Carmine Ciccarini

STUDIO DI PERUGIA:
Centro Diagnostico Laser Via M. Magnini 18
Tel. 075 5007094 – Tel. 339 2248541

STUDIO DI CHIUSI (In provincia di Siena):
Piazza XXVI Giugno 1944 N.4
Piano secondo
Tel. 339 2248541

STUDIO DI TERNI:
Servizi sanitari Via C. Battisti, 36
Tel. 0744 59513
Riceve il Mercoledì dalle 8.00 alle 19.00

P. Iva : 02169660541
carmineciccarini@libero.it

Privacy Policy - Cookie Policy

si4web

Carmine Ciccarini – MioDottore.it